ATTENZIONE:

Contenuti per adulti

Questo sito web contiene materiale sessuale esplicito non adatto ai minori. Devi avere almeno 18 anni o la maggiore età nel tuo Paese di residenza, per poter accedere. I minori sono esclusi da questo sito e devono uscire.
Accedendo al sito: dichiari di avere più di 18 anni e sollevi da qualsiasi responsabilità il creatore del sito, il suo titolare e il provider che lo ospita, infine dichiari che il luogo in cui sei, ti permette di poter vedere contenuti per adulti.

Cos’è il sesso anale e come farlo

Da sempre il sesso anale è una pratica molto eccitante, che regala un forte piacere e intensi orgasmi. È diverso dalla penetrazione vaginale e per praticarlo deve essere vissuto da entrambi i partner in modo positivo e piacevole. Ma cos’è il sesso anale? E come si pratica? Lo vediamo in questo articolo.

Sesso anale, ancora troppi tabù

Il sesso anale è probabilmente la pratica più intrisa di stereotipi e tabù, questo lo rende un argomento ancora poco esplorato anche in ambito di educazione sessuale. Molti infatti vedono questa pratica come sporca e hanno paura del dolore, senza sapere che esistono modi e accorgimenti per seguire il desiderio limitando i rischi spiacevoli. Per paura del giudizio inoltre, alcuni partner non ne parlano all’interno della coppia, pensando che dall’altra parte questa potrebbe essere un’idea davvero malsana.

L’importanza del consenso

In tutte le pratiche sessuali e in particolar modo nel sesso anale, l’insistenza è un ingrediente davvero dannoso se si desidera provare questo tipo di rapporto. L’aspetto fondamentale affinchè si riesca entrambi a goderne è infatti il desiderio, che se non è corrisposto potrebbe generare solo dolore e frustrazione. È importante quindi non sentirsi mai obbligati ad avere un rapporto anale se non lo si desidera, e ovviamente questo vale per qualsiasi tipo di esperienza in ambito erotico e sessuale.

Come fare sesso anale

Per fare del piacevole sesso anale bisogna innanzitutto sapere come si fa, altrimenti il risultato potrebbe solo spaventare ed essere spiacevole. In questo caso non ci si può infatti affidare all’ignoranza e nemmeno alla pornografia, ma bisogna lasciarsi guidare dal desiderio con responsabilità. Il desiderio è un punto focale, agognare un rapporto anale è necessario per lasciarsi andare e rilassare i muscoli. Accogliere le emozioni è il primo passo per sentire il piacere e le sensazioni di questo tipo di stimolazione. Per abbandonarsi all’esperienza è quindi meglio iniziare prima dai preliminari, con una buona masturbazione che parte dall’esterno fino ad arrivare a toccare le parti interne, per conoscere piano piano il proprio corpo fino ad arrivare alla penetrazione vera e propria.
Quando si parla di sesso anale è inevitabile parlare poi di lubrificante. L’ano infatti a differenza della vagina non si lubrifica naturalmente, nemmeno se eccitato. È importante quindi tenerlo costantemente bagnato, altrimenti se praticato senza lubrificazione risulterebbe solo rischioso e doloroso. L’ano infatti deve essere preservato, è un organo composto da membrane molto delicate. Dopo essersi assicurati di aver bagnato la zona è importante iniziare molto lentamente, il muscolo ha bisogno di rilassarsi e abituarsi per dilatarsi al meglio.

Un piacere completo

Il sesso anale se fatto bene e con tutti gli accorgimenti regala un piacere davvero infinito, specialmente se accompagnato alla masturbazione. Si dice che l’orgasmo anale sia molto più forte del normale, proprio perchè le terminazioni nervose dell’ano sono numerosissime e viene effettuata una stimolazione diretta del punto G. Tuttavia c’è bisogno di pratica per imparare a provare tutto il piacere o a darlo, per questo per allenarsi si può iniziare con qualche partner occasionale con cui fare sesso gratis, l’energia per provare questo orgasmo sarà fortissima. I benefici inoltre sono tanti soprattutto per i periodi di stress, praticare sesso anale aiuta sotto l’aspetto emotivo, poiché rilasciando i muscoli si allontanano le tensioni quotidiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *